Archivio Articoli febbraio 2020

Insane: il nuovo singolo della rocker partenopea Tita Savarese

"In questa fase della mia carriera ma soprattutto della mia vita, Insane significa ritrovare me stessa in un'identità musicale che mi rappresenta pienamente dopo anni di ricerca. Mario Fanizzi con la sua straordinaria creatività e sensibilità ha prodotto e arrangiato il brano, dandomi il sound strong di cui avevo bisogno. Questo pezzo è la sintesi di una grande passione tormentata, un sentimento travolgente che però non riesce a trovare una sua stabilità... quindi fa male ma anche in questo tormento si trova un piacere".

31 anni, napoletana, Tita Savarese canta sin da bambina, ha alle spalle una lunga gavetta tra concerti, club e teatri, con il sacro fuoco del rock e l'amore per Janis Joplin, che ha segnato il suo modo di interpretare i brani. Dopo un lungo periodo di lavoro, grazie all'incontro con il songwriter e producer Mario Fanizzi, Tita pubblica Insane, un brano che la rappresenta in pieno e che racconta una storia d'amore agrodolce.

Per Insane, un pop-rock contemporaneo grintoso e melodico, Tita ha realizzato anche un videoclip: regia di Mario Rea, partecipazione dell'attore Alessio Sica, del Vesuvio Chapter HOG (Club ufficiale della Harley Davidson) e della Melarido Crew di Luca Sepe. Lo spirito del video è profondamente rock, frutto di tante performance dal vivo: "Il rock mi ha formata come persona e come cantante. È stato fondamentale nella formazione della mia attitudine artistica e si sente anche in Insane che può definirsi pop elettronico negli arrangiamenti, eppure si percepisce del rock, quella è la mia anima. Il rock mi ha aiutato tanto come i concerti: il palco è assolutamente fondamentale. È un luogo neutrale, zona franca dalle guerre interiori. Il palco mi da il diritto di essere me stessa".

Con Insane si aggiunge un nuovo tassello al ricco e sfaccettato panorama musicale napoletano, nel quale Tita è cresciuta e trova linfa artistica e confronti importanti: "Napoli è una città importante per la musica e  tantissimi artisti sono stati fondamentali per me. Come non citare la musica di Pino Daniele, Eduardo Bennato, De Crescenzo, Ranieri, Teresa De Sio, Pietra Montecorvino, Roberto De Simone, Carosone! Ma aldilà dei grandissimi che hanno fatto la storia, Napoli ha in grembo talenti incredibili, abbiamo band, cantautori che meritano tanto come Le Fasi, Sabba, i Fall Has Come, Joe Romano, Greg Rega... non basterebbe una pagina per citarli tutti, non me ne vogliano tutti gli altri validissimi".

Tita official:
https://www.facebook.com/titasavarese

Tita YouTube:
https://www.youtube.com/channel/UC9BRPo6dDcWoEuPKkNTDMNQ

Tita Instagram:
https://www.instagram.com/titasavarese/

Leggi tutto...

Napoli, il Risveglio della Forza!

La vittoria a Genova sulla Sampdoria, dopo quelle contro Lazio e Juventus (in Coppa Italia e poi di nuovo Campionato), mostra sicuramente dei segnali di ripresa nel gioco rispetto alle precedenti esibizioni. Finalmente si vede più continuità, anche se non per tutti i novanta minuti, ed una maggiore compattezza di tutto il gruppo, come testimoniato dalla capacità di soffrire e resistere dopo che la Sampdoria aveva riacciuffato il risultato.

Va sottolineato, pertanto, un miglioramento anche dal punto di vista psicologico, che fino a due mesi fa sembrava impossibile, vista l’insicurezza con cui si entrava in campo, e con la sfortuna che non abbandonava mai la squadra.

I risultati delle ultime due giornate hanno avvicinato gli azzurri al sesto posto, valido per il Napoli, che ora è a soli due punti. Una tale ipotesi era impensabile fino a poco tempo fa, ma con questo non si vogliono minimizzare i problemi ed i limiti che ancora si manifestano. Una classifica importante si realizza passo dopo passo, per cui solo con un duro lavoro quotidiano si potrà tornare in Europa anche il prossimo anno, sia pure nella competizione secondaria (in quanto meno remunerativa dal punto di vita economico).

Nel precedente articolo Quo Vadis Napoli? ci si interrogava in quale direzione si stesse andando. Per ora una positiva, ma staremo a vedere e poi si tireranno le somme. Sicuramente possiamo dire che – senza farci film alla Star Wars – il Napoli sta vivendo il suo Risveglio della Forza!

Leggi tutto...