Presentato ad Avellino il progetto "Alla ricerca dei tesori irpini"

Presentato ad Avellino il progetto "Alla ricerca dei tesori irpini"

Presso l'ex Carcere borbonico ad Avellino è stato presentato il progetto a cura della Esseci cooperativa editoriale dal titolo Alla ricerca dei tesori irpini in collaborazione con Pmi international con il patrocinio del Senato della Repubblica, del Consiglio Regionale della Campania, della Provincia di Avellino, Comune di Montoro, Comune di Lauro. Ad illustrare il progetto Pietro Luciano, vice-présidente di Pmi international, Alberto Reggiani, Claudio Bianchi e Modestino Di Menna che hanno sottolineato l'importanza di questo progetto che prevede un album di figurine per far conoscere meglio il territorio, colmare le lacune rispetto alla conoscenza di monumenti storici di altri paesi europei che prevede di coinvolgere non solo i ragazzi ma anche i genitori e valorizzare l'Ironia anche dal punto di vista turistico.

Da aggiungere anche la presenza dell'Istiututo paritario di Avella San Vincenzo Pallotti con i ragazzi accompagnati da Suor Danile che hanno accolto con entusiasmo questo progetto e Franco Scotto esperto di teatro e cinema che ha sottolineato l'aspetto dei tesori irpini utili per un film. È scaturita la proposta viste le origini irpine di Sergio Leone di Torella dei Lombardi, Aurelio De Laurentiis, Lina Wertmüller, Joe Pesci di tenere un festival del cinema ad Avellino.


© napolibiz.it. Riproduzione Riservata

Vuoi dire la Tua? Scrivici un commento!

Nome

Posta elettronica

Commento

Capcha
Inserisci il codice