Archivio Articoli agosto 2021

Ritorno a Gallo Matese 2021: un weekend all’insegna del Cabaret e dei Fuochi d’Artificio

Da un lato le battute esilaranti del duo comico “Gli svincolati”, dall’altro lo spettacolo delle luci e dei fuochi d’artificio che si riflettono magicamente sul lago. I due eventi andranno in scena nel prossimo fine settimana a Gallo Matese nello splendido scenario naturalistico che questo luogo sa offrire ai suoi visitatori. Appuntamenti programmati dall’amministrazione comunale nell’ambito di un progetto per la promozione turistica della Campania (Poc 2014-2020), che vedrà il suo epilogo nel prossimo mese di Dicembre.

Il duo composto da Enzo Catapano Giorgio Fiorentino, salito alla ribalta grazie alle apparizioni in “Made in Sud”, si esibirà alle ore 20:30 di Sabato 4 Settembre nella frazione di Vallelunga con il recital “Ma che fatt’!?”. Domenica 5 Settembre, invece, sempre alle 20:30, sul lago di Gallo Matese avrà luogo lo spettacolo di suoni e luci notturni che si rifletteranno sullo specchio d’acqua creando un’atmosfera magica ed emozionante. La serata sarà animata dall’esibizione di waterball, acrobati e farfalle colorate e si concluderà con i fuochi d’artificio.

«Dopo le restrizioni imposte dal COVID vogliamo regalare ai nostri concittadini, ma anche a coloro che vivono nei dintorni e ai turisti che cercano un po’ di fresco e di tranquillità nella nostra zona, due serate all’insegna della spensieratezza e del divertimento – sottolinea il sindaco Antonella Delli Carpini –. Questo progetto, che abbiamo dovuto rimodulare proprio a causa della pandemia, ci offre la possibilità di far conoscere il nostro borgo, le risorse ambientali e identitarie di questo territorio, i prodotti tipici locali. L’occasione giusta per iniziare a riprenderci la nostra socialità e il piacere dello stare insieme, pur rispettando le norme anti covid attualmente in vigore.»

Agli eventi, con ingresso libero, sarà infatti possibile partecipare solo se si è in possesso di una certificazione verde COVID-19 (Green Pass) che attesti di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle ultime 48 ore, oppure di essere guariti dal COVID.

Leggi tutto...

"Le Quattro Stagioni" di Vivaldi alla Reggia di Caserta con la violinista Anna Tifu

Giovedì 26 Agosto il concerto dell’orchestra dell’Accademia di Santa Sofia. Per l’occasione sarà girato un videoclip con la grande violinista italiana.

L’Orchestra da Camera dell’Accademia Santa Sofia porta Vivaldi nel piazzale Ercole che sovrasta la Fontana Margherita nel Parco Reale della Reggia di Caserta. Giovedì 26 Agosto alle ore 18:00 si terrà il concerto Le Quattro Stagioni, realizzato in collaborazione con la Reggia di Caserta, il CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica, Suonare News - rivista di riferimento per il settore - e gli Amici della Reggia di Caserta.

Un appuntamento importante, a ingresso gratuito (la partecipazione rientra nel costo ordinario del biglietto di ingresso alla Reggia), durante il quale sarà registrato un videoclip che fa parte di un maxi progetto che includerà un lavoro discografico che vedrà la luce il prossimo autunno.

Stella dell’evento casertano la violinista Anna Tifu, una delle soliste più autorevoli del nostro Paese. Ex enfant prodige, già vincitrice del concorso internazionale George Enescu di Bucarest, Anna Tifu ha studiato con Salvatore Accardo e si è perfezionata a Parigi. È considerata una delle migliori interpreti della sua generazione. Si è esibita con alcune tra le più prestigiose Orchestre Nazionali e internazionali, ha collaborato con stelle della musica classica contemporanea come Maxim Vengerov, Ezio Bosso e Michael Nyman. È stata testimonial della campagna pubblicitaria 2011 di Alitalia, assieme a Riccardo Muti, Giuseppe Tornatore ed Eleonora Abbagnato e suona il violino Antonio Stradivari “Marèchal Berthier” 1716 ex Napoleone della Fondazione Canale di Milano.

Ad accompagnare la solista l’Orchestra da Camera dell’Accademia Santa Sofia composta da: al violino Marco Serino - concert master -, Alessia Avagliano, Annastella Gibboni, Emanuele Procaccini, Anna Chulkina, Alina Taslavan, Alessandra Rigliari; alla viola Francesco Solombrino, Francesco Mariani; al violoncello Patrizio Serino, Alfredo Pirone; al contrabbasso Gianluigi Pennino e al clavicembalo Debora Capitanio. L’orchestra da Camera Accademia di Santa Sofia è una compagnia di eccellenza. La sua stagione concertistica, caso unico in Italia, si struttura contemporaneamente su tre scenari: Roma - Sala Dante Alighieri, Napoli - Teatro Diana e Benevento - Basilica di San Bartolomeo Apostolo.

Il numero dei visitatori del Complesso vanvitelliano è contingentato nel rispetto delle misure anti COVID-19. È obbligatorio all’ingresso esibire il certificato Green Pass. Nel corso del concerto, dalle 17:45 alle 18:45, sarà sospeso il servizio navetta nel Parco Reale. Tutte le informazioni di visita sono disponibili sul sito istituzionale della Reggia di Caserta.

Leggi tutto...