Archivio Articoli ottobre 2021

Al Teatro Diana di Napoli, la presentazione del libro "Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu" di Michelangelo Iossa

Sabato 23 Ottobre 2021, presso il Teatro Diana di Napoli, si svolgerà la presentazione di "Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu" di Michelangelo Iossa, il libro di Michelangelo Iossa che ne racconta la vita e la musica. Dialoga con l’autore Paola Villani.

Il 23 Ottobre 2021, alle ore 11;30, il giornalista e scrittore Michelangelo Iossa presenterà il suo libro Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu, edito da Hoepli, sul palco del prestigioso Teatro Diana di Napoli. Ad affiancare l’autore sul palco sarà presente Paola Villani, Direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi ‘Suor Orsola Benincasa’ di Napoli. Il saluto introduttivo alla presentazione sarà curato da Pierluigi Ferrillo del Teatro Diana.

Con il suo volume, Michelangelo Iossa ci presenta un Rino Gaetano che va oltre l’istrionico personaggio che, con il suo cappello a cilindro e la sua irriverenza, andò a sparigliare le carte dell’allora austero Festival di Sanremo del 1978 con la sua Gianna. Nel libro - che vanta la prefazione di Sergio Cammariere e la testimonianza esclusiva di Renzo Arbore - si ripercorre la vita di Rino Gaetano, da Crotone a Roma, passando per il seminario di Narni, i suoi cinque album, le collaborazioni con musicisti di altissima caratura e le sue canzoni impossibili da etichettare, fino alla tragica fine a soli 30 anni in un incidente d’auto e al vero e proprio culto che continua fino ai giorni nostri.

Il Libro

Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu è stato pubblicato in occasione del quarantesimo anniversario della tragica scomparsa del cantautore e “dal giugno scorso – come spiega lo stesso Iossa – è stato protagonista di decine di presentazioni in ogni angolo d’Italia e di numerose rassegne letterarie nazionali, tutte implacabilmente ‘sold out’, a testimonianza dell’incredibile culto generato dalla figura di Gaetano, soprattutto dai più giovani”. La tappa napoletana del 23 Ottobre è stata scelta in omaggio a Rino: nell’Ottobre di 71 anni fa, infatti, il cantautore nasceva a Crotone, città calabrese che gli ha dedicato una statua e numerosi omaggi.

L’autore

Michelangelo Iossa, giornalista e scrittore, collabora da quasi trent'anni con alcune delle più importanti testate italiane. Contributor del Corriere del Mezzogiorno - Corriere della Sera e di altri periodici del gruppo-RCS, ha firmato reportage, special radiofonici e televisivi. Dal 1999 è docente presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e cura due insegnamenti legati al mondo della comunicazione e il Laboratorio di Musicologia. Ha firmato libri su icone della musica italiana e internazionale, da Pino Daniele a Michael Jackson. Il suo penultimo volume è 007 Operazione Suono, del 2020, dedicato alle musiche della saga cinematografica di James Bond, mentre nel 2021 esce Rino Gaetano. Sotto un cielo sempre più blu, edito da Hoepli. Iossa è tra i più autorevoli biografi italiani dei Beatles, a cui ha dedicato sei differenti libri pubblicati tra il 2003 e il 2016, e ha ricevuto il Premio per l'Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2004.

Leggi tutto...

Suoni Divini 2021, ospita tre grandi musicisti: Salvador Sobral, Bungaro e Roberta Di Mario

Suoni Divini festeggia il suo decimo anniversario con la musica di Salvador Sobral, Bungaro e Roberta Di Mario. Questi tre artisti offriranno al pubblico nei giorni 28, 29 e 30 Ottobre 2021 repertori ricchi di stile in una location unica qual è la Cattedrale dei Santi Filippo e Giacomo di Sorrento.

La manifestazione musicale, artistica e culturale Suoni Divini vanta una tradizione di edizioni di grande musica, ha avuto infatti negli anni la presenza di prestigiosi e illustri musicisti quali, tra i tanti, Angelo Branduardi, Gino Paoli, Simone Cristicchi, Gianmaria Testa, Antonella Ruggero, Enzo Avitabile, Sergio Cammariere, Dominic Miller, Fabio Concato, Jaques e Paola Morelenbaum, Claudio Fabi, Yamandu Consta, Viktoria Tolstoy, Musica Nuda e Luis Bacalov.

In programma il 28 Ottobre si esibirà l’artista pluripremiato e vincitore dell’Eurovision Song Contest 2017 per il Portogallo Salvador Sobral. Sobral ha conquistato il pubblico internazionale con il suo repertorio spazia tra musica popolare, folk ed elettroacustica.

Il 29 Ottobre sarà la volta di Bungaro, cantautore, poeta, scrittore e autore di testi, si esibirà in un concerto acustico in duo. Produttore artistico e talent scout, autore e compositore, Bungaro si muove tra diversi territori dell'arte, spaziando dalla canzone d'autore al cinema al teatro.

Roberta Di Mario è in concerto il 30 Ottobre. Diplomata al Conservatorio Arrigo Boito di Parma con menzione d’onore, è definita artista contemporanea neoclassica, vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali. Viaggia tra differenti stili e generi, e crea il proprio attraverso sonorità classiche, world music, minimal ed elettronica. Opera nel mondo del teatro, dell’arte, del cinema e della pubblicità.

Suoni Divini è organizzato dalla Comune di Sorrento con la direzione organizzativa di Egea Music e la direzione artistica di Mario Mormone. Si ringraziano gli sponsor Grand Hotel La Favorita, Hotel Continental, Centro Laser Del Piano, Stereo Classic e Stinca.

I concerti sono in programma per le ore 20:00. L’ingresso è gratuito e sarà consentito fino ad esaurimento posti secondo le normative COVID-19, è previsto pertanto l’obbligo del green pass.

Per informazioni e/o contatti: claudiacasconegiornalista@gmail.com

Leggi tutto...

30 anni di attività per il "SanPaolo Vision Care", polo d'eccellenza oculistica a Napoli

Celebra i suoi trent’anni di attività il SanPaolo Vision Care, il centro oculistico napoletano di Viale Kennedy, che oggi si presenta ai pazienti con nuove tecnologie, servizi innovativi, sale operatorie e una importante partnership con la Clinica Ruesch di Napoli

Dagli anni Novanta è un luogo-simbolo per la cura degli occhi e un centro di eccellenza del Mezzogiorno: sotto l’egida del suo motto-simbolo “Vivi la vita che vuoi vedere”, il SanPaolo Vision Care di Napoli – in collaborazione con la Ellegi Medical Optics – si riconferma polo di assoluta eccellenza oculistica per la diagnosi, la cura e la correzione dei difetti visivi e delle patologie oculari, a trent’anni dalla sua fondazione.

Guidato oggi dal general manager Luigi Buono, che un quarto di secolo fa è stato tra i pionieri della chirurgia refrattiva nell’Italia meridionale e che da quasi trentacinque anni è ambasciatore dell’ottica e dell’oculistica di eccellenza in Campania, il centro napoletano di Viale Kennedy si presenta ai suoi pazienti con nuove tecnologie, servizi innovativi e sale operatorie che fanno di questo spazio di oltre 600 mq uno dei più rilevanti centri regionali per la cura delle patologie oculari.

Gli ambulatori per la diagnostica e le sale operatore per la microchirurgia e la chirurgia refrattiva con utilizzo del laser sono oggi dotati di tecnologie di ultimissima generazione: “La chirurgia laser refrattiva adottata dal SanPaolo Vision Care per la miopia, l’astigmatismo, la presbiopia e le patologie composte adotta un laser Schwind di ultima generazione che garantisce un trattamento indolore e un recupero immediato” commenta la dottoressa Valeria Renella, responsabile dell’attività chirurgica refrattiva del SanPaolo Vision Care.

«Oculisti e ortottisti garantiscono una diagnostica di elevato profilo – spiega il generai manager Luigi Buonoe gli ultimi investimenti che abbiamo condotto permettono interventi di chirurgia di primo livello in modalità day surgery nella nostra struttura, ma anche interventi di chirurgia di secondo livello grazie ad una importante partnership con la Clinica Ruesch di Napoli, da oltre cento anni un’eccellenza del nostro territorio.»

Per maggiori informazioni, potete visitare il loro Sito Ufficiale oppure il loro Canale YouTube.

Leggi tutto...